Questo non sembra fallire, ma questo articolo riguarda l'anti-successo. Il successo è essere ciò che vuoi essere e fare ciò che vuoi fare. Foto di Pixabay

Perché sto scrivendo su Medium?

Essere il migliore va bene se è quello che desideri. Ho in mente qualcos'altro e ti invito a esplorarlo con me.

Questo è il contrario di come essere il miglior scrittore, come essere un successo scoppiettante e governare il mondo Medio. Lascia che gli overachievers tra di noi lottino per regni così elevati. Cerchiamo che i semplici mortali stufino nella mediocrità e persino assaporiamo in scritti non meravigliosi.

C'è qualcosa da dire per fare quello che vuoi fare. Non voglio sembrare un acaro d'uva qui. Sarò felice di dare 10-15 battiti di mani a molti di quei migliori scrittori e non vedo l'ora che sia un grande articolo di successo. Mi piace leggerli.

Dopo un paio di mesi su Medium, mi rendo conto che la competizione e la ricerca dell'eccellenza non è il motivo per cui sono qui. Voglio migliorare come scrittore ed esplorare altri tipi di scrittura. Sembra un obiettivo abbastanza ragionevole. Essere "il migliore" non è una priorità.

Non voglio limitarmi a una nicchia, anche se sarebbe possibile raggiungere molte più persone, ottenere molte più visualizzazioni e cose del genere se lo facessi. Ho pensato a quale potesse essere la mia nicchia e onestamente non ne ho idea. Non c'è proprio nessuna grande verità visionaria che bolle nelle mie vene che deve essere divulgata.

Ci sono molti problemi su cui voglio parlare, alcuni dei quali potrebbero essere utili ad alcune persone.

Ci sono argomenti di cui conosco un po '- la scrittura, la fotografia, lo sport, le cose spirituali - sono aree in cui di solito so di cosa sto parlando. I miei articoli sul tipo di auto-aiuto sembrano andare bene, ma non sono così bravo a seguire il mio consiglio.

Ci sono altre aree in cui potrei solo voler esprimere un'opinione e potrebbe anche non avere ragione. Di tanto in tanto non vado oltre una piccola cazzata. C'è anche l'aspetto dell'auto-esplorazione. A volte non sai davvero cosa pensi fino a quando non lo scrivi. Sono egocentrico come qualsiasi altro scrittore e voglio condividere ciò che ho scritto. Lo sono, quindi scrivo.

Basta seguire il percorso ovunque possa portare. Foto di pixabay.

Detto questo, cosa voglio da Medium.

Quello che voglio davvero è condividere il mio mondo interiore. Voglio avere un'interazione significativa con altri scrittori e altri pensatori. Questa è la cosa principale. Ho questa storia che ha 10 visualizzazioni, otto letture e sei commenti. Questo è quello che voglio. Quindi, anche se aveva 10 visualizzazioni, penso ancora che sia stato il mio articolo di maggior successo su Medium.

Finora non ho molte visualizzazioni, ma ho una media di circa 50 al giorno. Non è molto perché vedo articoli con migliaia di applausi. Ma è un inizio, e forse vorrei arrivare a 100. Non capisco davvero perché, ma ho un tasso piuttosto elevato di lettori, ma non molti punti di vista. Se qualcuno ha qualche intuizione lì, apprezzerei alcune informazioni.

Ho scritto per pagare per molto tempo. Non mi piace ancora l'idea di scrivere gratuitamente, quindi apprezzo che tu possa fare qualcosa su Medium. Se riesco a recuperare i miei $ 5 ogni mese, e forse un po 'di più, sarò felice.

Conclusione

Quindi, se non stai governando Medium, forse va bene. Forse puoi unirti a me nell'essere uno scrittore indolente che vuole solo scrivere se qualcuno lo legge o no. L'indolenza non significa pigro, significa forse passare semplicemente al proprio batterista. Come si dice. Non tutti coloro che vagano sono persi.

Ecco perché sono qui a scrivere su Medium. Perché sei qui? Qualsiasi motivo è un buon motivo se è quello che vuoi.