Vorrei sapere come lasciarti, Corea del Sud

(originariamente pubblicato su The Chosun Daily, che è il più grande giornale della Corea del Sud, dove ho una rubrica mensile)

Da quando ho cofondato SparkLabs Korea, il nostro primo acceleratore, con HanJoo Lee e Jimmy Kim a Seoul nel 2012, abbiamo ampliato con cura i nostri acceleratori in tutta l'Asia a Pechino, Taipei, Hong Kong e Sydney. Di recente, siamo cresciuti al di fuori dell'Asia fino a Muscat, Oman, Washington D.C. e l'anno prossimo cerchiamo di creare la nostra prima presenza in Europa. Il nostro fondo seed globale, SparkLabs Global Ventures, è attivo dall'inizio del 2014 e la maggior parte dei nostri 70 investimenti è stata negli Stati Uniti. Complessivamente, il Gruppo SparkLabs ha investito in oltre 200 società in 6 continenti e mentre continuiamo a rafforzare il nostro ruolo di costruttori e investitori dell'ecosistema dell'innovazione la nostra crescita sarà negli hotspot di startup esistenti ed emergenti.

8 acceleratori, 3 fondi di capitale di rischio, 6 sedi di collaborazione a Seoul e altre novità in arrivo

Sono conosciuto personalmente come il co-fondatore che siede nella Silicon Valley (Palo Alto, California). Dato che sono più attivo su SparkLabs Global, vedo la nostra identità divisa tra Asia e Stati Uniti e sempre più globale, ma la Corea del Sud rimane ancora un pilastro della nostra identità. Che ci piaccia o no, rimarrà una parte forte dell'identità di SparkLabs perché la Corea del Sud continua ad essere rilevante sulla scena globale.

Per cinque anni consecutivi, Bloomberg ha classificato la Corea del Sud come la nazione più innovativa al mondo. Continua a essere il leader nelle tecnologie a banda larga, mobile e wireless dove la Corea del Sud ha guidato dalla fine degli anni '90, ma crea anche nuove strade di leadership nella blockchain e nella criptovaluta.

I leader aziendali della Corea del Sud, Samsung, LG, Hyundai, SK e altri continuano a influenzare i mercati economici globali. Ancora più importante, sono attivi in ​​settori chiave che posizionano bene la Corea del Sud per il futuro: mobile, batterie / energia, auto e telecomunicazioni.

Ricerca sulla guida autonoma di Hyundai Motors

Oltre alla leadership nell'innovazione della Corea del Sud, un elemento altrettanto importante è la cultura influente della nazione. La leadership globale degli Stati Uniti non si è mai basata solo sulla sua forza economica, ma ha avuto un impatto combinato con il suo imperialismo culturale. Ad esempio, non si è mai trattato solo dell'espansione di McDonald in tutto il mondo, ma della vendita dello stile di vita americano e della cultura del fast food dagli anni '70 in poi. Poi è stato Starbucks degli anni '90 a vendere caffè americano

La campagna

in tutto il mondo, soprattutto per lo sgomento degli europei che detengono uno standard di caffè più elevato. Hollywood è sempre stata il soft power più potente degli Stati Uniti, con la musica pop americana al secondo posto. Più di recente, dagli anni '90, l'influenza di sport professionistici come l'NBA e l'impatto di Michael Jordan si sono aggiunti alla leadership degli Stati Uniti sul palcoscenico mondiale.

In Asia e poco più in là, la Corea del Sud è diventata il fratellino dell'imperialismo culturale americano. Da Kpop ai film, ai programmi TV, dai prodotti di bellezza al cibo, la portata culturale della Corea è cresciuta negli ultimi dieci anni in tutta l'Asia e ha persino avuto un impatto su alcuni aspetti della cultura americana.

Le star di Kpop da Girls Generation (2010) a Big Bang (2011) a Psy (2012) a Twice (2015) a G-Dragon (2016) a BTS (2017) a Black Pink (2018) sono rappresentative del talento musicale coreano che influenza il talento la regione e oltre. BTS è apparso sulla copertina della rivista TIME del 22 ottobre 2018, con TIME che li ha nominati uno dei "leader della prossima generazione" ("Come BTS sta conquistando il mondo" TIME).

I drammi coreani sono seguiti religiosamente in Asia, nelle comunità asiatiche di tutto il mondo e in paesi casuali come l'Argentina e il Cile. "Descendants of the Sun", creato da KBS, è stato lo spettacolo numero 1 in Cina nel 2016.

La forza della Corea del Sud nel settore tecnologico o nelle industrie creative da sola non la renderebbe rilevante come nazione, ma questi due elementi combinati gli consentono di superare la sua classe di peso. Diventa una nazione dinamica e influente. È come un atto di Abbott e Costello che è molto più divertente di questi due comici da soli. O Apple non sarebbe stata fondata se fosse stata solo Steve Jobs o Steve Wozniak. C'è un effetto moltiplicatore con le squadre e c'è un effetto moltiplicatore per l'influenza delle nazioni. La Corea del Sud è solo una manciata di nazioni che hanno rilevanza economica e rilevanza culturale nel mondo.

Alla fine di DemoDay7 a Seoul. Nelle immagini sono inclusi Jimmy Kim (Co-fondatore del gruppo SparkLabs), Eugene Kim (Co-fondatore), HanJoo Lee (Co-fondatore), Frank Meehan (Co-fondatore), Jay McCarthy (Co-fondatore) e Rob DeMillo ( Partner di impresa)

Questo è il motivo per cui mentre il Gruppo SparkLabs continua a crescere, la Corea del Sud rimarrà un pilastro della nostra identità. È per questo che abbiamo abbracciato il ruolo di uno degli ambasciatori ufficiosi dell'innovazione della Corea del Sud. Non saremmo sciocchi perché il nostro team crede davvero che la Corea del Sud sarà rilevante a livello globale almeno per il prossimo decennio e forse oltre.

DemoDay11 di SparkLabs Korea del 21 giugno 2018

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull'imprenditoria di Medium seguita da +3931414 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.