Foto di Steve Johnson su Unsplash

Ecco come gestire il tuo surplus di opinioni

Una guida da idiota per tenere il piede fuori dalla bocca.

Cresciuto a circa un'ora a sud-ovest di Boston, ho avuto la fortuna di conoscere una grande varietà di musica in tenera età. Galavantando attraverso il fogliame del New England nella nostra periferia di Chevy, sarei spesso esposto a varie forme: ogni decennio ricevono il giusto tributo.

Mia mamma, una virtuosa ai miei occhi, è l'unica persona che abbia mai conosciuto a riempire un iPod 168G con solo un quarto della sua collezione di CD. Sono andato a trovarla lo scorso fine settimana, partecipando adeguatamente a un concerto aperto da un'amata rock band americana degli anni '80 conosciuta come 38 Special.

Mentre non sono affatto un battitore pesante come uno straniero o Guns ´N Roses, hanno raccontato uno dei loro successi classici "Hold On Loosely", il cui ritornello suona al ritmo di,

Tieniti forte
Ma non lasciarti andare
Se ti aggrappi strettamente
Perderai il controllo

Piuttosto che rimanere incastrato dal fatto che non mi interessava particolarmente sopportare cinque ore di generazione X per rivivere i loro giorni di gloria, ho estratto un'analogia dai testi da applicare alla vita di tutti i giorni.

Vedi, a pochi minuti dalla partecipazione al concerto - non mancano i tatuaggi deplorevoli e la pelle macchiata dal sole tra la folla - ho iniziato a disegnare opinioni sull'esperienza, proprio come facciamo durante la nostra giornata. Ogni evento che si svolge nella vita, un'opinione viene automaticamente prodotta al riguardo. Non possiamo impedire la produzione di tali opinioni, ma possiamo sicuramente assumerci maggiori responsabilità per esse.

Le opinioni, essenzialmente opinioni basate sulla comprensione innata piuttosto che sui fatti, possono certamente essere utili a volte: in genere ci viene chiesto un paio di volte al giorno di condividere su un determinato argomento, quindi potremmo anche produrre un argomento forte. La maggior parte delle volte, tuttavia, le nostre opinioni sono estremamente limitanti e svolgono un ruolo nel scavare noi stessi nei buchi da cui lottiamo per uscire.

Tutto ciò che abbiamo mai messo su Internet, sia esso Facebook, Twitter o una piattaforma come questa, è lì per sempre. Ora è possibile tracciare i modelli di conversazione e-mail. Conversazioni telefoniche, tutte registrate. Le opinioni sono tanto pericolose quanto perspicaci. Non venduto? Chiedi al Presidente quanto i suoi Tweet e commenti passati lo stanno servendo ora.

Con questo in mente, sfruttare i testi delle canzoni come guida - non necessariamente lasciar andare le nostre opinioni ma mantenendo una presa allentata - può essere nel nostro interesse. Se ci aggrappiamo troppo strettamente ai nostri giudizi, ci troveremo suscettibili a un'illusione focalizzata che cancella importanti informazioni sull'intera situazione.

Questo senso di distacco non dovrebbe essere interpretato come disattenzione: non guadagnerai molto rispetto attraversando la vita senza un'opinione, poiché sul recinto è un posto scomodo dove sederti. Basta semplicemente essere consapevoli di quanto diavolo stai forzando la tua opinione agli altri - la maggior parte delle persone perdona, ma raramente dimentica.

Parlare in assolute o generalizzazioni è spesso considerato un passo falso, non perché è sbagliato essere così appassionati di qualcosa, ma perché è impossibile sapere tutto quello che c'è da sapere su un argomento particolare. Non ci conosciamo nemmeno fino a un certo punto: come possiamo davvero essere sicuri di paesaggi più ampi?

Alla fine, devi andare con qualcosa. Hai bisogno di una bussola morale o spirituale per guidare una vita altrimenti senza direzione. Tuttavia, quando si pone una domanda alla quale non è possibile rispondere con una dichiarazione di fatto, procedere leggermente. La tua insistenza nel proiettare la tua opinione non influenzerà solo il modo in cui gli altri ti vedono, ma anche il modo in cui comunichi a te stesso riguardo al mondo: può darti un suggerimento a tuo favore abbracciando la realtà o rinforzando il soffitto di vetro aggrappandoti alla minutia e al tuo personale set di regole .

Vogliamo tutti il ​​controllo. Vogliamo tutti la certezza. Per questo motivo, spendiamo copiose quantità di energia per esercitarci e impegnarci nelle nostre convinzioni (assicurandoci che anche gli altri le conoscano). Certo, condividi ciò che senti: mantieni la testa in piano. Perché se ti stringi troppo forte, quel controllo percepito scivola via attraverso la legge dei rendimenti decrescenti.

Rimani radicato. Mantieni l'equilibrio. Mantieni anche la chiglia. Nessuno sa davvero cosa diavolo sta succedendo - è tutta una serie di ipotesi colte. Quindi, se qualcuno ti minerà in base a ciò che trasmetti, assicurati che quella persona sei tu. L'obiettività e l'autocoscienza sono necessarie per localizzare questi punti ciechi entro un ragionevole lasso di tempo.

Puoi farlo anche se tieni duro.

** Ti piace questa storia? Sentiti libero di schiacciare il pulsante clap alcune volte per mostrare il tuo supporto **

Il tuo percorso verso la vita che ami è qui

I tuoi guasti sono i tuoi progressi. Leggi altre mie storie qui, visita il mio sito Web o seguimi su Twitter.