Pubbliche relazioni fai-da-te: come creare materiali PR senza assumere un'agenzia

Come membro della scena delle startup tecnologiche locali, ho notato che i fondatori tendono ad avvicinarsi alla comunicazione in due modi diversi: o comunicano il più frequentemente possibile o non comunicano affatto e si concentrano sul far funzionare la propria attività.

Entrambi gli approcci sono sbagliati.

Se provi a massimizzare le tue comunicazioni e a parlare del tuo prodotto in tutti i possibili media, perderai un sacco di tempo ed energie per un pubblico irrilevante.

Tuttavia, non entrando in contatto con i media, ti perderai le opportunità che la comunicazione crea per raggiungere il nostro modello di business attraverso una scorciatoia. Questo è fondamentalmente ciò che un buon PR fa alle startup.

Fondatori di PR e Startup

Molti fondatori di startup sono convinti di non avere abbastanza conoscenze sulla creazione di materiali PR. Questo è solo BS. Una storia onesta di un fondatore che corre il rischio di sviluppare un prodotto che risolva un problema particolare è più che sufficiente per una storia mediatica coinvolgente.

Tutto ciò che serve è un piccolo lavoro e puoi sviluppare un articolo con un potenziale di viralità.

Non è sufficiente avere una missione e una visione per il tuo progetto

Non miracolosamente rendono virale una semplice comunicazione. Fornendo messaggi di marketing insensati, otterrai solo post sui social media che non raggiungono nessuno e i giornalisti non ti riscriveranno per pubblicare i tuoi comunicati stampa tradizionali.

Al giorno d'oggi non è così che funzionano i media.

Come ho detto prima, una storia autentica che racconta le lotte di un fondatore che ha deciso di risolvere un problema è qualcosa di diverso dalle notizie tipiche di un'altra app che promette di cambiare il mondo, ancora una volta.

La chiave per la creazione rapida ed efficiente di materiali promozionali e una comunicazione più semplice con i media sta nel definire il valore, la missione e la proposta di vendita unica (USP).

  • Valore: il tuo valore è ciò che ti guida nel tuo lavoro quotidiano. Sono i tuoi obiettivi e le tue aspirazioni. Se utilizzato nella comunicazione, il tuo valore non è di essere professionale o di offrire un approccio innovativo. Ne abbiamo sentito parlare prima. Ad esempio, nella mia ultima avventura in MyLuggage, ho deciso che il servizio non includerà mai annunci pubblicitari perché come utente non vorrei vederli da solo. Devi concordare sul fatto che suona molto meglio di qualcosa del tipo "Il nostro modello di business non include la pubblicità". L'aggiunta di un tocco personale al tuo valore è la chiave del successo qui.
  • Missione: questo è un punto essenziale di comunicazione che definisce perché fai ciò che fai. Devi assicurarti che il tuo scopo sia onesto. Fidati di me, le persone possono verificarlo rapidamente e quando si scopre che qualcosa non fa clic nella tua missione e attività, si aspettano problemi.
  • Proposta di vendita unica (USP): l'USP è una dichiarazione in cui viene mostrato come il tuo prodotto risponde a un'esigenza specifica o al punto dolente di un determinato gruppo target. Quando ho organizzato il lancio sul mercato di MyLuggage, una piattaforma che aiuta le persone a prepararsi e fare i bagagli per i viaggi, ho semplicemente usato le seguenti parole: “Qualche problema durante l'imballaggio per un viaggio? Non più! ”La cosa unica del mio punto di forza era che era onesto e grazie a quella qualità, mi ha fatto guadagnare 23 pubblicazioni positive prima del lancio.

Quindi arrotondiamo: USP, missione e valore sono alla base della comunicazione.

Qualunque cosa tu comunichi al pubblico dovrebbe fare affidamento su questi tre elementi. È così che ti assicuri che i tuoi messaggi siano onesti, semplici e, soprattutto, facili da creare. Fidati di me; l'ultimo è davvero utile quando sei un CEO di startup che indossa 50 cappelli diversi durante ogni giornata lavorativa.

Scrivere un comunicato stampa è un gioco da ragazzi adesso

Lascia che ti racconti una storia della mia prima esperienza di scrittura di un comunicato stampa, quando ancora lavoravo in un'agenzia di pubbliche relazioni.

Sai quanto mi ci è voluto per scriverlo? Otto ore.

Esatto, mi ci è voluto un giorno intero di lavoro per sviluppare un breve testo. Perché ci è voluto così tanto tempo? Ora posso dirti - avendo anni di esperienza nel settore alle spalle - che il problema era che non avevo abbastanza informazioni sulla società.

Non sapevo quali fossero i suoi valori e cosa li rendesse diversi dai loro diretti concorrenti. La mia mancanza di conoscenza della missione, della visione e dell'esclusiva proposta di vendita dell'azienda ha reso la stesura del comunicato stampa un calvario.

Il mio consiglio per tutti i fondatori di startup:

Come fondatore, sei già in una posizione molto migliore perché conosci la tua azienda come il palmo della tua mano. Tutto ciò che serve è imparare a parlare del tuo prodotto definendo valore, missione e USP.

Una volta che avrai messo in atto tutti questi elementi, sarai in grado di mostrare al tuo obiettivo come possono trarre vantaggio dal tuo prodotto per accrescerne ulteriormente il valore e garantire il successo del lancio sul mercato.

Vuoi saperne di più sulle nozioni di base sulle pubbliche relazioni per i fondatori di startup? Consulta il nostro precedente articolo "Come pianificare un lancio sul mercato di prodotti di successo" e rimanete sintonizzati per ulteriori contenuti sull'argomento!