Una guida per principianti a DApps - Cosa sono i DApp e come iniziare facilmente su uno?

Applicazioni come WhatsApp, Instagram, Spotify, Google Chrome non sono estranee alla maggior parte di noi in quanto sono una delle poche applicazioni principali nel 2018. Ci sono oltre due milioni di app su Apple Store e un elevato volume di utenti attivi giornalieri - WhatsApp ad esempio , ha una media di un miliardo di utenti attivi al giorno.

Tuttavia, il termine "applicazioni decentralizzate" (DApps) richiede alcune spiegazioni. Cosa sono le applicazioni decentralizzate? In cosa differiscono dalle normali applicazioni?

Cosa sono i DApp?

I DApp sono applicazioni che sono costruite su piattaforme distribuite con fiducia distribuita tra i suoi utenti. Sono progettati per evitare singoli punti di errore e sono anche più trasparenti e responsabili delle applicazioni esistenti.

Molti di noi che usano le applicazioni quotidianamente accettano che molte delle nostre risorse digitali non ci appartengono veramente e sono completamente controllate dai proprietari delle applicazioni. Ad esempio, i documenti che carichiamo su siti Web potrebbero essere facilmente eliminati o censurati dall'host Web e inoltre non abbiamo il controllo su come i nostri dati vengono utilizzati da queste applicazioni. Inoltre, gli utenti hanno difficoltà a passare dalle applicazioni a causa del blocco del fornitore.

Con le piattaforme distribuite, le parti principali dell'applicazione vengono eseguite su una rete distribuita accessibile al pubblico e visualizzabile da chiunque. Gli utenti fanno uso di chiavi private che garantiscono la proprietà di risorse e token digitali su questa rete, che consente agli utenti di avere il pieno controllo e l'autorità su tali risorse. Questo modello di sviluppo aperto consente anche agli altri sviluppatori DApp di creare prodotti concorrenti che si collegano a questa rete distribuita, offrendo agli utenti una scelta e un controllo maggiori sul modo in cui interagiscono con queste applicazioni. DApps restituisce potenza agli utenti!

Bene, quindi a questo punto potresti essere entusiasta di iniziare a utilizzare DApps. Ci sono oltre 2.000 DApp disponibili sul mercato al momento e l'industria blockchain vede un potenziale molto più grande quando i DApp vedono l'adozione di massa.

Come inizi a usare un DApp?

Innanzitutto, dovresti connetterti a una rete e ci sono strumenti esistenti per aiutarti a farlo. I più comuni sono Metamask, Scatter e STEEM.

Ma c'è un problema ...

La più grande sfida nell'uso di un DApp

Una delle principali sfide affrontate sono le molteplici fasi necessarie per iniziare su questi strumenti. Può richiedere fino a 16 passaggi e un principiante può essere facilmente intimidito o confuso prima di iniziare su uno strumento come Metamask. Questo fa sì che molti rinunciano all'installazione degli strumenti e quindi ostacolano il processo di onboarding degli utenti DApp. Poiché la tecnologia blockchain e DApps sono ancora in fase di sviluppo, l'esperienza dell'utente è una sfida.

Cosa fa Torus?

Torus risolve questo problema consentendoti di utilizzare Google Login su DApps. Non è richiesto l'onboarding: accedi con il tuo account Google e sei a posto!

Torus - Il tuo login senza attrito per DApps. Ecco quanto il processo è semplice rispetto a Metamask.

Accedi a DApps con il tuo account Google

Tre motivi convincenti per cui dovresti usare Torus:

  1. Perfetta: richiede solo l'accesso e l'accesso a Google
  2. Piattaforma Agnostic - indipendentemente dal fatto che sia Ethereum, EOS, POA, Steem
  3. Sicuro: utilizziamo la crittografia per conservare le tue chiavi sulla nostra rete distribuita

Torus sta attualmente cercando di integrarsi con DApps e presto saremo disponibili su molti DApps! Ma per un rapido assaggio di ciò che è possibile, vai su gotchi.app per vedere quanto è facile iniziare a interagire con un DApp con Torus.

Per i DApp che desiderano utilizzare Torus per connetterti in modo efficiente a più utenti, ti preghiamo gentilmente di contattarci qui, ci piacerebbe parlare!