5 incubi di progettazione del prodotto e come prevenirli

Originariamente pubblicato su The Forever Pace: www.nonfiction.io/blog

Ho aiutato team fantastici a pianificare in modo proattivo e ad aggirare con grazia ogni potenziale insulto che si presenta sulla loro strada. Ma ho anche assistito ad alcune situazioni terribilmente brutte. È difficile per chiunque nella squadra essere nella stanza in quei momenti, e questo può rendere allettante puntare le dita e dare la colpa. La colpa diventa rapidamente un mostro nella stanza che tutti temiamo.

Forse hai sentito quel mostro respirare giù per il collo. Oppure, in quella situazione, sei veloce nel puntare un dito tutto tuo?

Come disse una volta lo scrittore e docente Dale Carnegie: “Non esiste uno scambio neutrale. Lascia qualcuno o un po 'meglio o un po' peggio. "

Non farti ingannare, non è una fregatura. Le idee di Carnegie sulle relazioni interpersonali sostengono che affrontare le situazioni con empatia - * o in altre parole lasciandole un po 'meglio per l'altra persona * - è in realtà il percorso sicuro per raggiungere un risultato che si avvantaggia reciprocamente per i tuoi obiettivi. La chiave è concentrarsi su interessi condivisi. In alternativa, cosa risulta dalla concentrazione sull'interesse personale prima dell'interesse condiviso?

  • Diffidenza
  • vanità
  • La frammentazione
  • Rifiuto
  • Apatia

Benvenuti nei nostri incubi di progettazione del prodotto. Ho visto ciascuno degli scenari seguenti lasciare i progetti irreparabilmente peggiori. Non disperare se colpiscono vicino a casa. Come vedrai, ognuno può essere prevenuto con un processo basato sull'empatia.

1. The Linchpin Landmine

Il nostro primo incubo si svolge in ritardo nel processo. È l'undicesima ora e apparentemente dal nulla centinaia di ore di duro lavoro vengono scartate perché un dipendente con un livello di gestione critico abbandona o viene riassegnato.

Il design viene abbandonato e nessuno sa come (o peggio, perché dovresti) procedere.

Perché succede

Un unico stakeholder ha tenuto insieme il progetto. Nessuno ha sostenuto che il team condivida la proprietà del progetto. Il lavoro è stato tenuto troppo vicino al petto e la fiducia non è stata formata con l'organizzazione in generale.

Come puoi prevenirlo

Il progettista e il proprietario del progetto possono creare fiducia stabilendo un processo inclusivo per la revisione dei progetti. Mettiti fuori per un feedback sincero. Un programma regolare ed equilibrato per le revisioni "a portata di mano" manterrà tutti coinvolti nella visione del progetto senza la necessità di includerli in ogni conversazione lungo la strada.

Coinvolgendo una cerchia più ampia di parti interessate e collaboratori nelle fasi iniziali del processo di progettazione, è possibile creare fiducia e diffondere la conoscenza del "come" e del "perché" del progetto.

2. Il progetto Vanity

Sarà fantastico. Sarà ancora il migliore. Ne abbiamo bisogno perché, beh ... um ... la persona più rumorosa nella stanza lo vuole. Ma di cosa si tratta esattamente?

Il design vacilla quando il budget viene bruciato nel tentativo di dare vita alla visione di un singolo stakeholder.

Perché succede

Il progettista era davvero solo la penna in mano di un dirigente, spesso giocando a "portami un gioco rock". Invece di pianificare i requisiti stabiliti, il proprietario del prodotto stava inseguendo una visione esecutiva mutevole, spesso non legata alle esigenze e agli obiettivi dell'utente tutti capiscono.

Come puoi prevenirlo

Un processo di scoperta iniziale stabilisce una comprensione condivisa del motivo per cui stiamo progettando prima di iniziare cosa. Sii proattivo nelle prime fasi del processo per chiarire e ottenere il consenso di tutti sull'obiettivo del progetto.

Stabilendo un chiaro obiettivo centrato sull'utente per il team, è possibile risalire alla risoluzione di un problema reale. In tal modo tradurrai la visione aperta di quella persona in un risultato finale misurabile.

3. Ammutinamento nel backlog

Questo è per i designer. Hai creato il tuo capolavoro e lo hai consegnato agli sviluppatori che ti aspetti possano dargli vita. Il tempo passa. Quando esegui il check-in sui progressi, ciò che trovi è una partenza scioccante da ciò che hai creato.

Il design viene scartato da un "gruppo canaglia" all'interno del team del prodotto che ha interrotto il processo di progettazione perché non ha mai effettivamente ottenuto ciò di cui aveva bisogno da te.

Perché succede

Purtroppo, questo di solito accade quando un designer è troppo alto e potente per ascoltare o collaborare. (Probabilmente non stanno leggendo The Forever Pace.)

Come puoi prevenirlo

Come designer, dobbiamo incontrarci, collaborare e ascoltare seriamente i responsabili di prodotto e gli ingegneri. Permette la sincera conversazione che tiene sotto controllo il nostro ego.

Un designer che collabora e stabilisce interessi condivisi scoprirà che il codice risultante è straordinariamente vicino ai loro progetti originali - e talvolta anche meglio.

4. Il team di "progettazione" del nastro isolante

Qui abbiamo un altro scenario in cui il prodotto finale differisce drasticamente dal design originale. Non è colpa dell'ego qui, è mancanza di visibilità. Il progettista è stato messo a tacere e, fin dall'inizio, non ha mai saputo l'intera portata del problema che il team stava cercando di risolvere.

I progetti risultanti hanno fornito solo una piccola parte di ciò che era necessario e il resto è stato lasciato agli ingegneri per legare insieme nel miglior modo possibile.

Perché succede

Il designer è stato assunto per uno scopo troppo ristretto e non è stato coinvolto nel processo di pianificazione che consente loro di lavorare in modo olistico. Viene poi aggravato da un ambiente in cui le esplorazioni e le domande del progettista continuano ad essere limitate al "solo compito da svolgere".

Come puoi prevenirlo

I proprietari dei prodotti devono assicurarsi che tutti stiano lavorando a una tabella di marcia completa sin dall'inizio e che includa liberi professionisti e consulenti.

Ti incoraggio a coinvolgere i progettisti abbastanza presto nel processo di creazione di mappe da consentire loro di comprendere meglio dove investire i loro sforzi. Vogliono contribuire in modo efficiente senza lasciare ai loro compagni di squadra di riempire gli spazi vuoti lungo la linea.

5. Il signore delle mosche

Concludo con il più brutto degli scenari. La mancanza di consenso sulla direzione del prodotto porta a uno scarso lavoro di squadra, che porta a conflitti interpersonali, paralisi e colpa. L'ambiente tumultuoso scoraggia la compassione per le persone intorno a te che erode ulteriormente il consenso. È un circolo vizioso.

Il processo di progettazione diventa una serie di reazioni istintive motivate dall'autoconservazione piuttosto che dal progresso.

Perché succede

Questo è il risultato finale che ci si può aspettare quando uno degli scenari precedenti non viene affrontato abbastanza a lungo. Le qualità interpersonali negative si mescolano fino a quando il processo non si erode e il team quasi crolla. Tossicità, raggiunta.

Come puoi prevenirlo

Ti incoraggiamo ad abbracciare l'empatia, a stabilire uno scopo e a creare consenso attorno a un piano. Dai l'esempio aprendoti alla comunicazione e al candido feedback al fine di creare un ambiente che lo incoraggi. Rivedi spesso il tuo processo e lascia che il tuo team contribuisca con idee che lo adattano e lo migliorano.

Credi nel tuo potere di influenzare il successo della tua squadra stabilendo e incoraggiando interessi condivisi. Sii il campione per un processo sano che tutti intorno a te possono abbracciare.

La comunicazione è la risposta

Probabilmente hai capito che esiste un thread comune in tutti questi scenari. Sì, nomi kitsch - ma soprattutto, comunicazione. È sorprendente quali problemi si verifichino semplicemente perché qualcosa di semplice non è stato detto.

Porta con te queste tre strategie che migliorano i progetti a cui contribuiamo quotidianamente:

  1. Apri linee di comunicazione con il tuo team e le parti interessate che promuovono empatia e interessi condivisi
  2. Stabilire uno scopo chiaro e condiviso e pianificare in modo collaborativo sin dall'inizio
  3. Incoraggia conversazioni proattive e in corso che non evitano il feedback sincero

Incoraggia tutti a provare pari impegno e responsabilità per i risultati del processo di progettazione del prodotto e impedirai che gli incubi diventino realtà.