15 Startup di Rocketship che stanno assumendo, da Alexia Bonatsos

Alexia Bonatsos è rinomata nel mondo delle startup. L'ex co-editore di TechCrunch è stato tra i primi a coprire Uber, Instagram, WhatsApp e Pinterest quando ancora stavano sognando lo stato di unicorno.
 
Alexia, ora venture capitalist, ha appena annunciato un nuovo fondo seed focalizzato sull'investimento in startup legate all'automazione.
 
Abbiamo chiesto ad Alexia cosa cerca nelle squadre fondatrici, così puoi essere assunto dal prossimo unicorno. Di seguito è la risposta di Alexia, incluso un elenco di 15 startup di missili che stanno assumendo in modo aggressivo.

- -

5 attributi di Startets Rocketship, di Alexia Bonatsos

Scegliere grandi startup è un'abilità fondamentale per chiunque nell'ecosistema tecnologico. Scegli start-up quando cerchi un lavoro, selezioni fornitori e partner commerciali o effettui un investimento.

Ma ... identificare le startup di missili è più facile a dirsi che a farsi. Mentre lavoro duramente per sospendere l'incredulità ed entrare a far parte di visioni selvagge, cerco ancora cinque cose specifiche in ogni squadra:

Una brama di apprendimento. I fondatori che sono ossessionati dall'apprendimento di ogni parte della loro attività e del mondo in generale sono meglio preparati a guidare.

Competitività. Il mio amico Ashley Mayer una volta disse: "Elon Musk si avvicina alla vita come un uomo che è in competizione con mille sé paralleli in mille simulazioni. È determinato a vincere, ma anche un po 'annoiato da tutto. "Cerco qualunque cosa sia, ma anche per le donne.

Resilienza. Le startup di successo risolvono problemi difficili; i fondatori non ottengono mai le cose giuste al loro primo o secondo tentativo, quindi devono avere la resilienza per continuare.

La capacità di ricevere feedback. Non devo mai dare a grandi squadre lo stesso feedback in loop; dopo la prima o la seconda volta, lo avranno risolto imparando rapidamente o assumendo per esso. Ciò richiede molta umiltà e consapevolezza di sé.

Ambizione sfrenata. Questo parla da solo.

Dovrai anche analizzare il prodotto e il business stesso. Jason Kincaid, il mio ex collega di TechCrunch, mi ha insegnato queste cose in un contesto giornalistico e si trasferiscono piuttosto bene al capitale di rischio:

  • Quale problema stanno cercando di risolvere? Concentrati sulle aziende che stanno costruendo prodotti "bisogno di avere", non soluzioni "belle da avere".
  • Chi sono i loro maggiori concorrenti e cosa stanno facendo diversamente? La maggior parte dei fondatori afferma di non avere realmente un concorrente, che è miope. Le mie risposte preferite alludono a qualcosa di grandioso e analogo, come i taxi, gli agenti di viaggio o le case funebri.
  • Quali sono le loro maggiori sfide? I fondatori devono essere autocoscienti, approfonditi e "sapere cosa non sanno" per quanto riguarda i blocchi stradali.
  • Quali sono i loro piani futuri? Se raggiungessi ogni via libera sulla tua strada verso il successo, come sarebbe la tua azienda tra 5, 10 anni? Se non riesci a vederlo in modo palpabile, sarà difficile superare i blocchi stradali di cui sopra.

Se sei pronto a guidare una nave spaziale, ecco 15 che stanno assumendo.